Rimborsi

I dottorandi delle Università di Friburgo, Ginevra e Losanna, che hanno reso effettiva la loro iscrizione alla Scuola dottorale in Studi italiani compilando l'apposito modulo, beneficiano del rimborso per le spese di spostamento e pasto, nel caso di attività che si svolgono in luoghi diversi dalla sede universitaria nella quale sono iscritti.

Le direttive di gestione della CUSO stabiliscono che il rimborso massimo per gli spostamenti consista in un biglietto ferroviario di andata e ritorno, in seconda classe, con riduzione metà-prezzo. Le sole tratte rimborsabili riguardano il tragitto dalla sede universitaria di appartenenza al luogo in cui è prevista l'attività: non sono rimborsabili, invece, i viaggi dal proprio domicilio all'università di appartenenza, né dal proprio domicilio alla sede dell'attività. Non possono quindi essere rimborsati in nessun caso i viaggi dall'Italia o dal Ticino. Non sono di norma rimborsabili spostamenti effettuati con mezzi di trasporto diversi dal treno, come la propria vettura.

I pasti sono rimborsabili fino a un massimo di fr. 25.- ciascuno. Non si prevede rimborso pasti per attività che non si svolgano lungo l'arco dell'intera giornata.

Nel caso di attività sviluppate su più giorni sono previsti rimborsi per le spese di pernottamento fino a un massimo di fr. 90.- per notte, per i soli dottorandi che hanno dovuto raggiungere un luogo diverso dalla sede universitaria in cui sono iscritti.

Le attività che si svolgono in luoghi diversi dalle varie sedi universitarie (es. Monte Verità) sono normalmente rimborsate per intero, ma verranno fornite di volta in volta indicazioni più precise su eventuali integrazioni.

Eventuali esigenze particolari, in deroga parziale a quanto appena riportato, potranno essere prese in considerazione, ma sarà necessario esporle con anticipo alla coordinatrice del programma.

Il rimborso di un'attività può essere richiesto unicamente compilando un modulo ufficiale che viene inviato ai soli iscritti all'attività in oggetto dalla coordinatrice, al termine delle iscrizioni. I moduli sono sempre identificati da un numero di riferimento perciò non possono essere riutilizzati per attività diverse.