Titre

Dal lacanismo all'esemplificazione testuale: ripensare l'oltranza poetica di Andrea Zanzotto

Auteur Cardilli Lorenzo
Directeur /trice Prof. Uberto Motta
Co-directeur(s) /trice(s) Prof. Giovanni Turchetta (Università degli Studi di Milano)
Résumé de la thèse La poetica di Zanzotto è assimilabile ad un continuo tentativo di perpetuare un’oltranza “linguistica”. Tale vocazione sperimentale è stata prontamente interpretata dalla critica, e collegata alla temperie strutturalista, soprattutto lacaniana: Zanzotto avrebbe forzato i limiti del segno realizzando in versi l’egemonia del “significante puro”. Nel mio progetto di ricerca sottoporrò a verifica questo archetipo critico, valutandone le implicazioni teoriche e storiografiche. Elaborerò un’analisi alternativa, impiegando strumenti che valorizzino la letterarietà specifica della poesia di Zanzotto, con particolare attenzione alle dinamiche testuali, ideologiche ed esemplificazionali. Lavorerò anche sulle questioni della ricezione e della posizione nel canone, utilizzando metodi offerti dalla sociologia della letteratura.
Statut
Délai administratif de soutenance de thèse
URL
LinkedIn
Facebook
Twitter
Xing